Camperista nel DNA











Premessa: se sei un camperista non leggere questo post, potresti sentirti urtato, in senso automobilistico intendo.

Vi odio, camperisti, parlo da automobilista.
Mi spiace dirlo, ho anche amici che fanno parte della categoria, ma vi odio lo stesso. Domenica sui tornanti del colle della Maddalena ce n'erano diversi, con a seguito l'immancabile fila sterminata di auto tra cui la mia. Piuttosto di accostare per lasciarti passare muoiono al volante. Sappiate che vi ho mandato tante di quelle maledizioni che in alternativa avrete o un mese di diarrea liquida a spruzzo o un mese di stitichezza assoluta.

Dovrebbero mettere una legge che obbliga i camper a circolare solo di notte. Esattamente dalle 23.00 alle 23.15.
Anzi,dovrebbero fare una legge che vieta del tutto la circolazione con quei bidoni bianchi. Potete usarli solo dal concessionario al cortile di casa. Tanto mi spiegate cosa cambia tra il cortile di casa e quegli spiazzi asfaltati dove vi parcheggiate di solito coi vostri colleghi?Ah si...che lì potete fare commenti sulle dimensioni di quello del vicino (camper).

Spesso li trovi anche parcheggiati lungo la statale delle valli fare il pranzettino: bravi continuate così, le polveri sottili non possono che dare quel tocco in più alla vostra insalatina.
Fare 50 metri e allontanarsi dallo stradone per andare in uno spazio verde crea un senso di terrore nella psicologia del camperista. Un continuo duello tra la voglia di fuggire da casa per le vacanze e il volersi portare dietro la casa nelle vacanze. Camperista, vai da uno psicologo, ti può aiutare a guarire.

Ma perché? PERCHÉ esistono i camper?Dio, non bastavano le altre piaghe?
Camperista, se vuoi vedere la TV con la parabola, non portartela dietro, stai a casa. Così si vede meglio e eviti di rompere i marroni a uno sterminio di vacanzieri!

Ma per essere camperista ce lo devi avere proprio nel DNA, è un baco..come nascere con i denti storti.
Un camperista mi ha detto "Ho preso il camper perchè ho due bambine piccole, non sai quanto è comodo, tu non puoi capire". Per dimostrarmi che è vero ti sei inerpicato su una strada dove poi ti sei incastrato in curva. Le bambine hanno preferito giocare fuori nel prato. Utilità complessiva del camper per la giornata: il fornello per fare il caffè. Ma quattro caffè Caldo Caldo risolvevano il problema ed erano anche facilmente manovrabili in curva.

Un altro mi ha detto:"Così risparmio i soldi delle vacanze e dell'albergo, e sto comodo come a casa, tu non puoi capire" Bravo pirla...hai speso 60.000 euro di camper per risparmiare i soldi per le vacanze. Ti faremo ministro dell'economia!

Un altro mi ha detto: "Tu non puoi capire". A questo ho dato ragione.

Ma poi ci sono anche i camperisti virtuosi. Quelli che lo usano per fare i viaggioni in terre lontane dalla civiltà. E altri ancora che lo sanno anche guidare!
Domenica in macchina ne avevo davanti uno che probabilmente ha fatto elaborare il motore del camper dal team Ferrari Corse. Superava addirittura altri camper e di slancio anche qualche macchina. Faticavo a stargli dietro! Spettacolare. Lo Schumacher dei camper!Volevo fermarlo per chiedergli un autografo, e se per cortesia aveva voglia di tenere un corso ai suoi colleghi.
L'ho visto in faccia: assomigliava a Marco Columbro.
Marco Columbro, non ti conosco ma voglio solo dirti una cosa: grazie, sei un mito!

46 commenti:

Amauroto ha detto...

Il mio camper è GRIGIO, non un cassone bianco! Vieni una volta a fare la Val Roya con me che guido il mio Westfalia, poi ne riparliamo!

Blogos ha detto...

hehe..grigio per lo smog ;)!
Conoscendoti, secondo me tu hai fatto il corso di guida sportiva con Marco Shumacher Columbro. Credo che il tuo camper mi abbia superato una volta in val Roya, facendomi le corna. Era sicuramente quello con sopra l'alettone, l'assetto ribassato, il NOS come in fast & Furious e le areografie delle fiamme sulle portiere... paiuura!

Marinella ha detto...

Condivido pienamente le tue osservazioni, ma non la generalizzazione che hai fatto.
Sono camperista da trent'anni, ed è vero che lo spirito è cambiato nel corso del tempo, ma ti posso assicurare che i VERI CAMPERISTI accostano per lasciar passare gli automobilisti ( anche loro sono automobilisti e non sempre girano in camper, non si fermano nelle mitiche aree dove non si possono aprire neanche i finestrini senza dar dentro al vicino, nè tantomeno sostano a bordo strada, perchè lo spirito del Plein Air è molto diverso e, ti posso assicurare, permette una vacanza libera, autonoma e rilassante.
Provare per credere.

Blogos ha detto...

Lo so,Marinella...ma la mia è tutta una tattica. Dopo che ho scritto questo post sui camperisti, ho già avuto offerte da svariati camperisti che mi vogliono ospitare per "dimostrarmi che non è vero". E vai,che quest'anno mi faccio le ferie a scrocco!

Anonimo ha detto...

Condivido il pensiero di Marinella. Anche io oltre ad essere camperista sono automobilista. Supero sempre i 30.000 Km l'anno e capisco che purtroppo nella categoria c'è genta che se ne frega di tutto e di tutti. Sopratutto odio chi guida dimenticandosi di avere specchi retrovisori però che ci vuoi fare? Purtroppo il mondo è vario ed ho trovato molti comportamenti sconsiderati anche ad automobilisti...non generalizzare però, non è corretto. Ciao, Giancarlo

Enrico ha detto...

Mi son sempre chiesto perchè Dio ha creato le zanzare .... ora aggiungo anche te a questa domanda.

Bye Enrico (Trentad)

Anonimo ha detto...

Non capisco perché scrivere: "Dio perché esistono i camper" e non scrivere: "Perché esistono gli ignoranti???"
Che essi siano semplici pedoni o ciclisti o camperisti o motociclisti o... (qui non finiamo più l'elenco) restano sempre col cervello limitato che hanno e non si modifica guidando un mezzo piuttosto che un altro.
Saluti

Blogos ha detto...

Hehehehe...aggiungo una cosa: sono pure permalosetti questi camperisti ;)

Anonimo ha detto...

secondo me non ti puoi permettere un camper.....(l'invidia è deleteria)

Blogos ha detto...

Ehm...mi hai beccato!

Anonimo ha detto...

MI HAI APERTO LA MENTE
Nicola

gianca ha detto...

Partendo dal presupposto che io sul mio Camper non ti invito, ma tu dove stavi andando di bello Domenica nell'attraversare il colle della Maddalena immerso in quel fastidioso traffico creato dai Camper ??? A fare in pique nique nei boschi, o hai affittato per le vacanze un appartamento magari sfatto al 4° piano, o magari un boungalow, quelli si adesso vanno molto di moda, no ma sono quasi certo che avevi una tenda canadese nel bagagliaio dell'auto. Cmq buone vacanze, illustrami meglio sul tuo modo di fare le vacanze si sa mai che venda il Camper e mi metta a fare come tè !!!

Anonimo ha detto...

no comment......viva i camper e dio che li ha' creati.

Anonimo ha detto...

Sono camperista dal lontano 1976, sono stato autista anche di pulmans di gran turismo, quando ho potuto ho sempre cercato di agevolare il sorpasso alle autovetture, pertanto il soggetto non sono non doveva generalizzare, ma non doveva nemmeno msandare tutte quelle imprecazione dirette ai camperisti, si, perchè mi sento colpito anche io e io, gliele rimando al mittente con la possibilità che lui non caghi per un anno intero!!!

YUMA58

Blogos ha detto...

hahahaha...mi spiace per te,ma il "soggetto"non ha problemi intestinali perchè ascolta i consigli della Marcuzzi..

Amauroto ha detto...

Dal dizionario Garzanti:

Lemma
ironia

Sillabazione/Fonetica
[i-ro-nì-a]

Etimologia
Dal lat. ironi¯a(m), che è dal gr. eiro¯néia 'dissimulazione, finzione'


Definizione
-----------
s. f.

1 particolare modo di esprimersi che conferisce alle parole un significato contrario o diverso da quello letterale, con intento critico o derisorio: ironia fine, pungente, grossolana | la figura retorica corrispondente; p. e. Godi, Fiorenza, poi che se' sì grande / che per mare e per terra batti l'ali, / e per lo 'nferno tuo nome si spande! (DANTE Inf. XXVI, 1-3)

2 (estens.) scherno, dileggio: uno sguardo, un sorriso pieno d'ironia | ironia della sorte, della vita, evento imprevedibile che sembra beffarsi delle aspettative di qualcuno

3 finzione, simulazione | ironia socratica, l'atteggiamento di chi, come Socrate nei dialoghi platonici, dissimula il proprio pensiero e finge ignoranza in modo da far cadere in contraddizione l'interlocutore e convincerlo dei suoi errori

4 atteggiamento di sereno distacco verso la realtà o, nel caso di un artista, verso la materia che egli tratta: l'ironia ariostesca.

Penso che posa servire a un po' di gente :D

Anonimo ha detto...

Hai fatto been ad imprecare, non si può bloccare una strada ad ELEVATA velocità di percorrenza come il colle della Maddalena, e che diamine!
Ti proporrei come promoter per delle campagne anti camper....siamo talmente in tanti che una piccola sfoltita nella categoria non farebbe male!

Anonimo ha detto...

Ma sai che hai proprio ragione....
Non solo ma io li ammazzerei tutti, i camperisti, non solo loro; tutti quelli che vanno allo stadio, che vanno in bici, che se ne vanno alle sagre, alle fiere e mercatini.
Poi anche quelli che se ne vanno, di sabato, a far spesa, a fare un giro in "centro", quelli che fanno la fila per andare al mare, al lago e in montagna poi pure per tornare a casa.
Alla fine resti solo tu...........che bel mondo ti aspetta, tu, da solo.....con un coglione :-))

Anonimo ha detto...

solo una considerazione che esula dagli argomenti da te trattati, mi dispiace solo per quelle povere bambine, che si ritrovano, loro malgrado, un padre di tale spessore.
Però tranquillo tra qualche anno lo capiranno da sole...
miliusc

Anonimo ha detto...

C'è un sito di camperisti in cui oggi sei famoso... o famigerato! :)
Sorridi alla vita, vivi e lascia vivere. Ci sono camperisti buoni ed altri meno. Non ti porre cruci o domande. La vita è così...

--
obionekenoby

Giancarlo ha detto...

sono anch'io un camperista e quando non c'è pericolo faccio sempre passare le auto, comunque se mi dici che auto hai me lo segno, così la prossima volta.... ti tengo dietro pure io
Con simpatia, BIX

Anonimo ha detto...

La solita storia anticamper!

Gente come te porta sempre ad episodi del tipo visto questi giorni a Milano!

Siamo tutti uguali eppure basta una piccola colorazione della pelle differente dalla tua ed ecco che per futili motivi si ammazza una persona.

Il Codice della Strada riconosce ai camper stessi diritti di sosta e circolazione di qualunque altro automezzo.

Gente come te ha semplicemente scassato!!!

E io vado in giro col camper fregandomene altamente di gente incivile tuo pari.

Al tuo contrario quando vado con la mia automobile rispetto sempre le esigenze di mezzi più lenti del mio (pullman, camion, camper, TIR, automobili guidate da inesperti).

Blogos ha detto...

Ragazzi, dalle statistiche di questo sito, il mio articolo sui camperisti nel weekend ha avuto circa 500 visite.

Ma se è vero che siete camperisti convinti, perchè invece di collegarvi a internet nel weekend, non eravate in giro col vostro camper???Hehehe

PS:si,lo so che sono famigerato nel forum dei camperisti. E ho anche visto che chi ha messo il collegamento ha fatto un commento intelligente in proposito.
..a parte il "bombardatelo" ;)

Anonimo ha detto...

Eheh! Grandissimo! Quanto piacerebbe anche a me che questi camperisti usassero il loro cassone per fare il pic nic nel giardino di casa! Almeno quando giro con il mio cassone trovo parcheggi a AA libere e sgombre!
;-))
In ogni caso devo ricordarti una massima molto importante.....cioè che "il camper logora...chi non ce l'ha".
Te ne ricordo anche un'altra....in italia ci sono 50 milioni di persone e 36 milioni di auto,...... non penso vi sia necessità del commento.......ciao!

ngeloco ha detto...

Carissimo, sono colui che ti ha spietatamente dato in pasto al forum dei camperisti.

Ma che ti aspettavi?

Attacchi, anche simpaticamente, a testa bassa una categoria ma poi non vuoi accettarne le inevitabili conseguenze?
Questa è internet. Libertà di dire e scrivere quello che si vuole, ma da parte di tutti anche di chi non la pensa come te!
Mi dovresti ringraziare. Perché 500 accessi in tre giorni sul tuo sito secondo me non li hai mai visti.
Lo chiami bombing e te ne lamenti.
Io invece negli interventi di "bombing" ci ho trovato tante considerazioni pacate e sensate, quanto se non più delle tue.

Come si dice? Chi di spada ferisce... :))
simpaticamente,
angelo

Blogos ha detto...

Ciao Angelo!
No,ma infatti sono contento e ti ringrazio!
..non ero affatto ironico nello scrivere che il tuo commento è intelligente, perchè tu sei uno dei pochi hai capito lo spirito della cosa..e cioè che il mio era un finto attacco, per mettere in evidenza alcuni atteggiamenti dei camperisti così come li può vedere dal di fuori un automobilista,che non capisce questo mondo e la domenica si trova in coda ;)
Ci si vede on the road

Fabio ha detto...

Egregi camperisti potete mettere il link del forum dei camperisti dove crocifiggono blogos??

anonimo non camperista ha detto...

Bellissimo post ... lo condivido praticamente in tutto compreso il fatto che la maggior parte dei camperisti sono persone un po' bizzarre dato che cercano l'avventura e poi si portano dietro perfino la parabola, la televisione, la pentola a pressione e un sacco di altri ammenicoli che sinceramente non possono essere che superflui per qualsiasi esperienza che possa definirsi anche solo definibile "vacanziera". Per me un esperienza di vacanza vuol dire anche approcciarsi in modo attivo al luogo che stai visitando ad esempio mangiando nei ristoranti tipici o dormendo in un bed & breakfast dove puoi entrare in contatto con la gente del luogo. Questo lo potrei chiamare vacanza attiva, non portarsi dietro una casa intera per mangiare e dormire sulle piazzole di sosta ai margini delle strade dicendo poi che si è vista l'Europa.

caro blogos hai però dimenticato di citare il fatto che i camperisti di solito viaggiano in branchi e così se trovi davanti a te la loro "camper-colonna" te lo scordi di superarli. A me viene da ridere ... ma te la immagini la sosta notturna di un branco di camper ? ognuno che mangia la propria minestra all'interno del proprio camper e poi per la serata si guarda la tv anche se lontano 3000 km da casa ... ma poi ci sarà qualche camperista che si allonana 3000 km da casa ? altra domanda che mi sorge spontanea ma a cosa servono le bici sempre tutte impolverate che si trovano dietro a molti camper ? dato lo spesso strato di polvere che vedo praticamente sopra tutte queste bici penso che non vengono molto utilizzate ...

una risposta anche all'anonimo che dice che chi non ha il camper si logora ... Io non mi logoro di certo perché non ho il camper anzi mi faccio vacanze molto soddisfacenti, non ho speso un capitale che difficilmente si può considerare ammortizzabile con le vacanze di una vita e in più, cosa non secondaria di questi tempi, inquino meno ! Ma mi viene in mente una cosa : non è che molti camperisti comprano il loro mezzo più per vantarsi col mondo di avercelo grosso (il camper) piuttosto che per farne un reale utilizzo ?

anonimo non camperista

Blogos ha detto...

Dai,lo metto io il link,così mi crucifiggo da solo http://www.camperonline.it/forum06/topic.asp?TOPIC_ID=57677

Anonimo ha detto...

io non sono camperista, e piuttosto che usare un camper preferirei tagliarmi le palle... probabilmente gli unici camperisti con buon senso siete voi, perchè non mi è mai e dico mai capitato che un camper davanti abbia lasciato strada, e di km ne faccio parecchi.

secondo me siete bravi a parlare, come sicuramente se si parla di camionisti, tutti i camionisti diranno che loro non leggono libri mentre guidano, non guardano la tv mentre guidano, assolutamente e nessuno li fa...

poi puntualmente senti alla radio che ci son stati x morti per un incidente causato da mezzi pesanti... mah....

questa è un'altra storia...

ciao

Anonimo ha detto...

hai dimewnticato di aggiungere gli automobilisti, i quali non parlano mai al cell, non ti fanno mai i fari come se sulla strada ci fossero solo loro, non sorpassamo mai sulla destra e cambiano 3 corsie di marcia in 50 metri solo perchè l'autostrada in quel tratto di corsie non ne ha 4...

poi puntualmente senti alla radio che ci son stati x morti per un incidente causato da mezzi LEGGERI... perchè chissà come mai andavano un pò forte

anche questa è un'altra storia?

snork ha detto...

sono un camperista che però non difende a spada tratta la categoria anzi, condivido molti punti del tuo scritto e aggiungo che mi sino sbellicato dalle risate!!!

Blogos ha detto...

Bravissimo Snork,hai capito lo spirito!
..ho scatenato una guerra camperisti automobilisti,hehe. Ma effettivamente anche degli automobilisti ce ne sarebbe da dire..dai,il prossimo post lo faccio sui SUV ;)

maurito54 ha detto...

Capisco la provocazione, del resto è facile, sia come luogo comune, che come comicità alla Gioele Dix {che adoro}.

Così come ormai tutti sanno che la categoria degli idioti non è di così facile identificazione, sarebbe troppo bello, invece, ne troviamo {di idioti} ovunque, sui camper, come in auto, a piedi come in moto.

Però volevo suggerirti un'idea, noleggiane uno per un week-end, scegliti una meta facile, un lago, una collina, il mare non è così facile come sembra e poi mi saprai dire se il "camper" è solo una fila in un tornante.

Ti invito al mio blog, non "per farti capire", ma per ospitalità, visto che non potrei invitarti sul mio camper dato che sono sempre in giro {appena posso}.

http://maurito54.wordpress.com/

Bye

Anonimo ha detto...

W i camper (con le ganasce) !

Anonimo ha detto...

Secondo me ognuno è libero di spendere i propri 60000 euro come più gli piace, chi in villaggi turistici, chi in appartamento, chi sul camper, chi in cocaina. Al sostenitore della vacanza attiva lascio ben volentieri il suo B&B, ma solo quello, nulla osta a dormire in camper e mangiare nei locali tipici, frequentare gente e capire gli usi e costumi dei luoghi che visitiamo, non capisco questo modo di fregiarsi di portatore della verità quando non si sa nemmeno di cosa si parla. Riguardo al blog io come posso faccio passare volentieri le auto quando sono lento, ma purtroppo non sempre è possibile farlo in sicurezza, se non ci sono piazzole per accostare non è certo colpa mia.

enzo ha detto...

cambia puscher!

Blogos ha detto...

Perchè?Questo va benissimo!

Anonimo ha detto...

leggendo il forum camperistico un po' sopra citato ho scoperto anche perché del mio probabile odio atavico per la suddetta specie : una marcata tendenza destrorsa.

Anonimo ha detto...

ahahahahahah...è vero, da motard riconosco il comportamento ...e infatti da camperista appena posso accosto ...che ci vuoi fare, il mondo è pieno di badola -(((
Buona strada
Elika

musetta62 ha detto...

ciao, sono quio a leggere il tuo blog e mi sto pisciando dalle risate, ma anche se sono una camperista non me la prendo anzi mi sono divertita un sacco e sto ancora ridendo mentre ti scrivo, sei forte ,e per chi ti ha risposto male chiedo. ma camperisti avete la coda di paglia???????? saluti e continua cosi ciao da musetta

Anonimo ha detto...

quando si fanno le corna ad un veicolo ingombrante......bisogna mettere fuori la testa?

ilpuffoburlone ha detto...

Bhè come già detto non tutti i camperisti sono uguali e non tutti gli automobilisti sono uguai! Ogni categoria ha i suoi minchioni!!!

Sempre per non fare di tutta un erba un fascio ci sono camperisti che spendono 60mila€come dici tu e quelli come me che veramente amando stare in giro ed hanno passato anni in macchina e tenda per poi passare ad un camper (vintage) da 5000€ (equivalente a due vacanze in villaggio valtur) che fa egregiamente il suo dovere e con lui vado a "creare code" ogni WE! ma se vuoi si può parlare di automobilisti in seconda corsia in autostrada ai 70km/h? Oppure dei motociclisti in corsia d'emergenza durante le code da esodo? bhè dai non essere così nervoso potresti incontrare qualche camperista rispettoso delle regole e magari anche simpatico!
Un saluto puffoso!
http://ilpuffoburlone.splinder.com

Anonimo ha detto...

sei troppo giusto sto leggendo i commenti mentre guido il mio 7 metri di cassone bianco con le ruote " sai esiste la chiavetta" mentre mangio un dolcetto e guardo quel pirla di automibilista dietro di me che continua a farmi vedere che lui spreca la luce dei suoi fari di giorno e io ridendo leggendo ridendo penso magari sei tu quello dietro e rido , pensa rido talmente tanto che non ce la faccio proprio a spostarmi di lato.
a parte gli scherzi troppo simpatico e voi amici e colleghi camperisti perchè ve inc tanto se fa per ridere ma siamo proprio permalosi allora le diamo ragione. ciao continua a mettere legna sul fuoco che mi diverte

Il Fulmicotonato ha detto...

@ Anonimo
Bravissimo, finalmente uno che capisce lo spirito giusto del post!

Te ne racconto una divertente, che credo sia la pena del contrappasso per aver scritto questo articolo.

Ho fatto un concorso fotografico e,tra i 12 temi, uno era: "I LOVE CAMPER". Ho veramente fatto fatica a scattare questa foto! E soprattutto, il primo premio del concorso (quando mi sono iscritto non lo sapevo) è un weekend in camper!Che spero di NON vincere, hehe. Buona strada!

Anonimo ha detto...

anche tu ti perdi con niente bastava fotografare la faccia di blogos completamente violacea dalla rabbia quando chiedeva strada a quel pirla che leggendo ridendo e mangiucchiando contemporaneamente con lo sfondo rivestito da una colonna interminabile di camper in fila indiana logicamente lui in 2 corsia attorniato da migliaia di camper foto ritoccata naturalmente ciao ciao

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.