Tabelle ministeriali for dummies



In questi giorni i bar sono stati obbligati a appendere le nuove tabelle ministeriali che dovrebbero indicare quanto si è uriachi. Non entro nel merito dell'utilità della cosa. Ma mi incuriosiscono i titoli dei giornali: "I giovani non capiscono le tabelle". Al TG fanno vedere le interviste a ragazzi che dicono cose tipo "Io non ce sto a capì gnente con tutti 'sti nummeri".
Allora, io mi chiedo se sia più comodo fare finta di essere ignoranti o se siete proprio ignoranti. Ma le avete almeno guardate 'ste tabelle del cappero?
Visto che non le capite, cari miei alcolisti, ho deciso di farvi un corso.

La tabella è divisa in due grosse categorie: uomini e donne. Ce state a capi' quarcosa? Dovreste riuscire a distinguere se siete uomini o donne. Nel dubbio, guardatevi nelle mutande.

Una volta capito questo, vi chiede se siete a stomaco pieno. Anche a questa difficile domanda dovreste essere in grado di rispondere. Se proprio non ci arrivate c'è una soluzione: mettetevi un dito in gola. Ecco: ora siete a stomaco vuoto.

A questo punto non vi resta che incrociare due dati. il primo è quello che state bevendo. Non potete sbagliarvi: guardate cosa avete in mano. Ancora non capite cosa c'è nel bicchiere? Provate a fare un assaggino..anche senza essere dei sommelier dovreste capire se è birra, vino o un mojito.

Bene ora non vi resta che un ultimo dato. Mettetevi le cuffie, questo è difficile. Dovete indicare il vostro peso. So che è un numero difficile da ricordare, addirittura di due cifre! Magari ce l'avete segnato nel portafogli. Bene, se incrociate il vostro peso con la bevanda che avete in mano, verrà fuori sulla tabellina un numerino con la virgola. Se nelle mani di bevande ne avete due, dovete moltiplicare per due il numerino. (moltiplicare significa fare la PER).

Cosa vuol dire il numerino? Questa elaborazione mentale impiegherà tantissimo i vostri neuroni, vi avverto. Se il numerino è maggiore (cioè PIU' GRANDE) di 0,5 vuol dire che state superando i livelli consentiti per guidare, quindi è meglio se andate a casa a piedi. O in ambulanza, a seconda di quanto avete bevuto.

Se non riuscite a leggere le tabelle, siete già ampiamente sopra la soglia dello 0,5.
Se invece non avete la macchina,fottetevene delle tabelline: cheers!

Ma c'è anche la seconda tabella che è carina. Descrive i sintomi dell'ubriachezza. Ad esempio c'è anche una descrizione dettagliata del mio comportamento all'ultimo Capodanno: compromissione della capacità di giudizio e di autocontrollo [sono sicuro: questo è solo il secondo chupito], comportamenti socialmente inadeguati [ehi..guardate come sono bravo col palo da lap dance!] linguaggio mal articolato [shcusa, mi passci il pampero?,grasscie], compromissione della visione, della percezione di forme, colori, dimensioni [vedo tuuuutto che gira. intorno a me come la omnitel..ma quanti siete!Avete tutti una faccia lunga].
Grazie alla tabellina ora so che ero tra 0,9 e 1,5. Figo!Tanto non dovevo guidare...ho comunque avuto dei problemi a parcheggiarmi sul letto.

Ma eccovi qua le mitiche tabelle (così potete studiare a casa e non arrivare impreparati al bar e fare la figura degli ignoranti con gli amici):

1 commenti:

Amauroto ha detto...

Si vede che sei ubriaco...non si dice più "Omnitel", si dice "Vodafone", che fa fine e non impegna

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.