Faccialibro



Tutti voi probabilmente conoscete Facebook...un social network che ha permesso ad un giovane studente ventiduenne, Mark Zuckerberg, di diventare il più giovane miliardario del mondo.

Bene, per non essere da meno, anch'io mi sono iscritto quando ancora era in inglese per tenere contatti con amici sparsi per il mondo. Dalla fine dell'anno scorso è stato tradotto in italiano e da lì hanno cominciato ad iscriversi milioni di persone. Gente che avevi anche rimosso dai ricordi, che si ripresenta sotto forma di zombie informatico e ti "poka".
La cosa pazzesca è che è diventato come un grosso salone da pettinatrice: ti siedi virtualmente sotto il casco e ti puoi beatamente fare i cazzi degli altri...che tu lo voglia o no! Te li racconta direttamente l'interessato pubblicando le proprie notizie. Fantastico: molto più comodo della pettinatrice, non ci si deve nemmeno muovere da casa.

Poi capita anche che fai ben attenzione a non diramare tue notizie compromettenti, ma succede che queste vengano fuori da sole..
Ad esempio magari sei andato di nascosto a un rave party e non vuoi che si sappia in giro per non rovinare la tua immagine di bravo ragazzo....e c'è lo stronzo che ti "tagga" in una foto dove stai tracannandoti una vodka in mutande.
O c'è il cretino che scrive sulla tua bacheca pubblica "Allora,come va con l'amante?Tua moglie non se n'è ancora accorta?". Ma io ti ammazzo!

Ormai in sto Facebook stanno cadendoci dentro tutti come mosche. Oggi ho notato con orrore che anche due miei insospettabili colleghi mi hanno "fatto amico". Si, perchè devi fare amici i tuoi amici. Io ho fatto amici anche dei parenti...sono arrivato a fare amica anche mia cugina!Farti amica tua nonna non ha prezzo...
Addirittura ci sono personaggi famosi che ti fanno amici...specie i politici. C'è anche Casini. Ho provato a farmi amico la Arcuri, ma non me la da nemmeno virtualmente hehehe.Antipatica!

Poi scattano i giochi politici..tipo gente che pubblica cose in modo da far sapere agli altri quello che vuole che sappiano e non pubblica quello che non vuole, nascondendo delle cartelle a persone che "non devono sapere"...una roba che nemmeno a Risiko! Se vuoi diventare politico, fatti le ossa qui!
Io vado meno per il sottile..ci tengo gli amici e cancello amabilmente chi mi sta sulle palle...come da bambini: non ti faccio più amico. Che cancellare uno da anche una certa soddisfazione: Enzo mi ha fatto amico, ma ieri m i ha tamponato la Panda?...ZAC!Cancellato
Giovanna mi ha fatto amico, ma ora ha scritto sulla mia bacheca che puzzo di montone selvatico?Zac..disintegrata.

Ma vi voglio segnalare due video che colgono in pieno l'assurdità di facebook
Uno è questo.Mi ha fatto ridere tantissimo.(l'hanno già tolto da utube una volta,spero che non lo rifacciano..)
L'altro, per chi capisce l'inglese, parla di come sarebbe Facebook nel mondo reale: è questo.


[questo post è dedicato a Elena B. che ieri è caduta anche lei nella rete facebook e mi chiedeva consigli informatici per la sopravvivenza ;) ]

0 commenti:

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.