Preti gay..no,no e no!



No ai preti omosessuali!

Il Vaticano lo ribadisce in un documento presentato questa settimana dalla Congregazione per l’Educazione cattolica. Si dice che non possono diventare preti o entrare in seminario coloro che manifestano "tendenze omosessuali fortemente radicate" o hanno un'identità sessuale "incerta". Si prevede anche l'uso di psicologi per valutare eventuali patologie (come, sott'inteso, l'omosessualità) e "ferite" psichiche dei candidati al sacerdozio.
Dev'essere interessante scoprire come faccia lo psicologo a capire se il candidato è omosessuale.

Comunque il Vaticano fa benissimo: è fondamentale che un prete viva nella castità e non vada a letto con le donne piuttosto che faccia una cosa aberrante come vivere invece nella castità e non andare a letto con gli uomini!

Fonte:Il Giornale

0 commenti:

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.