Pollice verde













Approvata la legge sul testamento biologico.

Funziona che si dovranno scrivere le proprie volontà sopra dei fogli di carta, poi bisognerà sotterrarli in giardino e la natura farà il suo corso.

E così il testamento si biodegraderà disperdendosi nell'ambiente, e fungendo da concime naturale.

Infatti, al momento in cui si vorranno fare valere le proprie volontà, proprio questa sarà la valenza legale del testamento biologico:

varrà merda.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Vorrei esser io in persona il mio testamento biologico così mi potrei biodegradare e trasformarmi in concime...senza aver più bisogno di un testamento biologico cartaceo che dichiari le mie volontà...

Il Fulmicotonato ha detto...

Ti piacerebbe eh?

NON PUOI!

Antonio Fosson (UDC) dice che non puoi scegliere tu cosa fare del tuo corpo,tiè!

Lo puoi scrivere nel testamento biologico, ma tanto quello che scrivi non è vincolante per i medici.

il concetto di "atto non vincolante" è geniale. A questo punto pretendo di poter fare una DICHIARAZIONE DEI REDDITI NON VINCOLANTE!

Anonimo ha detto...

Praticamente come le lettere scritte a Babbo Natale (non da me...) da piccoli, in cui dichiari cosa vorresti per regalo, ma poi son i genitori a prender l'ultima decisione...In questo caso però si decide se esser scartati (game over)o no...

Rieccomi ha detto...

ma costa pure fare questo testamento-farsa? no, perchè sarebbe divertentissimo, pagare per chiedere qualcosa che non verrà ascoltato!!!

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.