Made where?












A Prato la Guardia di Finanza sequestra decine di capannoni, in cui lavoravano una settantina di clandestini cinesi.

Sequestrati anche 50 mila capi di abbigliamento con la "falsa etichettatura Made in Italy".

Falsa?Più made in Italy di così!

Rischio pandemia












Oddio..c'è il rischio di pandemia!I panda diventeranno padroni del mondo! Oppure le panda creeranno delle code interminabili che bloccheranno il traffico mondiale...non ho capito bene.

Il fatto è che stamattina La Stampa titola, in modo molto tranquillo e sereno "Rischio mondiale di pandemia". Tanto per non creare allarmismo inutile. Che tradotto vuol dire che un virus terribile si diffonderà in tutto il mondo facendo secca un sacco di gente.

Si, ma il fatto di scrivere una roba così in prima pagina, che funzione ha se non quella di terrorizzare le persone? Tanto se anche sai che arriva il virus, cosa fai? Ti chiudi in casa?Prendi un vaccino a caso?Bevi la soluzione Schoum?
No,è tutto inutile. L'unica cosa che puoi fare quando leggi un articolo così è cagarti addosso.

E qui le industrie di pannoloni ci vanno a nozze.

Ma pensateci un po'..quand'è stata l'ultima volta che si è sentita la parola "pandemia"?
Esaaatto...quando si parlava di aviaria. L'aviaria, secondo la stampa avrebbe dovuto sterminare la popolazione umana. Poi quanti sono morti di aviaria? NESSUNO. ZERO. NEMMENO UNO.

Da "pandemia" a "nessun malato" mi sembra un leggero errore di valutazione.

Dopo i terribili polli dell'aviaria, la mucca pazza, il maiale assatanato, quale sarà il prossimo animale che dovremo temere? La pecora assassina? Che paura!

Oggi c'è questa terribile influenza suina che imperversa. Più propriamente detta influenza majala.
Mi fanno ridere le foto di quelli che girano con la mascherina in faccia...che è utile più o meno come indossare la mascherina di Zorro.

Mi è piaciuto molto un commento di ieri al TG: "Una nota casa farmaceutica [non ha detto quale], si è resa disponibile [non ha detto a che prezzo] a distribuire un vaccino. Che è lo stesso per l'aviaria, perchè i virus sono simili"
Hanno detto proprio così, giuro! Ho riso mezz'ora.

Te credo..visto che anche l'altro virus era fuffa, un vaccino fuffa può andare bene per entrambi. Un po' di soluzione fisiologica e via..guariti!L'importante è venderne tanti.

Comunque, per l'ennesima volta si crea allarmismo...

Ma io mica ci credo... sono stufo di questi che di continuo gridano: "Al virus! Al Virus!"

Corso avanzato di menagement












A scuola insegnano economia aziendale, marketing, management e tutte queste cose qua, che più si chiamano con termini inglesi, e più sei un gran figo se le studi.

Poi dopo che hai studiato vai a lavorare e succedono cose come questa che vi racconto che è capitata a una mia amica. Un esempio non scolastico di management.

L'amica in questione gestisce un'azienda abbastanza grande e, siccome un suo cliente con residenza in Svizzera era già da un po' che non pagava, ha deciso di andargli a parlare direttamente sul posto per vedere cosa fare, anche perchè il debito in questione è di circa 800 mila euro. Non proprio noccioline.

L'amministratore delegato la accoglie nella sua bella aziendina svizzera, le fa vedere tutti gli uffici e i capannoni fighissimi, poi la porta a pranzo e le offre un succulento pasto. Andando a pranzo passano anche difronte alla sua casetta sulle colline di Lugano: "Ecco,vede, questa è la mia villa!".

Poi l'amministratore la porta nella nuovissima e splendente sala riunioni, la fa sedere e le dice, molto tranquillamente:
"Sa, io ho un sacco di soldi. Ma provate a venirmeli a prendere in Svizzera.."

Belaaaan












Eh,lo so ho trascurato il blog da un po' di giorni.
Tanto che oggi l'ho aperto e c'ho trovato il Gabibbo col suo testone fatto a cappella rossa che diceva: "Belaaaan, qui è tutto all'abandooono!"

Adesso ho buttato benzina sul Gabibbo e l'ho incendiato, così posso scrivere. Ho sempre sognato di incendiare il Gabibbo.

E' che non ho più avuto niente da scrivere. Si vede che quest'ultima settimana il mondo va benissimo, non c'è niente da criticare, stanno tutti bene, sono tutti felici, siamo ricchi, l'economia è a posto..insomma una gran goduria!Che scrivo quando tutto va bene?Niente.Mi godo la goduria.

No, la verità è che non ho più guardato i telegiornali per mancanza di tempo materiale. Non sapendo che le cose vanno male, sembra che vada tutto benissimo.
Sto usando lo stesso principio con una spia gialla che si è accesa sull'auto. Secondo me è la macchina che si sbaglia, visto che ignorandola, viaggio benissimo lo stesso.
Anche se ieri ho trovato anche lì il Gabibbo seduto sul sedile posteriore che diceva: "Belaaan, c'è la spia giaaalla, qualcuno deve fare qualcooosa". L'ho preso a sprangate.

Poi due giorni fa, per sbaglio, apro il giornale: "La crisi finirà a luglio" dice Tremonti. Allora, Giulio, vuoi darci anche la data precisa? Sarebbe fighissimo, così iniziamo il conto alla rovescia tipo capodanno. 3...2...1...Fine delle Crisi 2009!(suono di trombette e spumante a profusione). Almeno, di sicuro finisce la crisi per i venditori di trombette e spumante.

Oggi siamo tutti sull'orlo del fallimento, ma da luglio saremo tutti signori!
Penso che per sentire stronzate a questi livelli, non leggerò i giornali ancora un po'. La vacanza dalle stronzate mediatiche è un toccasana.

Ho saputo anche che è finito il Grande Fratello e che ha vinto un albanese. Che culo..300.000 euri che dovrà dare ai parenti che appena sanno che ha vinto, immigreranno in massa!

E ho saputo anche che a X Facror ha vinto qualcuno che canta. Minchia, come sono informato!
Forse ha vinto il Gabibbo cantando "Canto perchè sun imbriegu"

Piange il teleeeefono












Ragionavo su come ti fottono le compagnie telefoniche. Secondo me assumono dei bravissimi linguisti in modo che, siccome non ti possono truffare apertamente, ti dicono esattamente in che modo te lo mettono in quel posto, ma in modo da farti pensare che sia una cosa bellissima e convenientissima. Se non leggi tre volte rischi la dilapidazione del portafoglio con un click.

Facciamo un esempio di abile inculata linguistica. Per rendere la cosa più appetibile, la frase fregatoria è stata fatta dire alla Illary. Passa a Vodafone
"TI RIMBORSIAMO LE CHIAMATE E I MESSAGGI VERSO TUTTI PER UN ANNO"
E tu pensi: "Minchia, che figo..chiamo gratis per un anno!". Col cazzo!
Guardiamo l'annuncio.
Analizziamo le parole della frase e facciamo finta di fare una ricarica da 100 sacchi che mi voglio spendere tutti questo mese.

Ti dicono che rimborsano CHIAMATE E MESSAGGI. Quindi se spendo ad esempio 8 euri per attivare una delle loro promozioni, quelli me li ciuccio. O il costo fisso di 8 euri al mese per chiamare col you & me il mio cane. Anche quelli ciucciati. E siamo già a 84 dei miei 100 sacchi.

Poi in piccolo c'è scritto che le chiamate e messaggi sono NAZIONALI. Se chiamo la mia amica svizzera per dirle "Qui non ci sono più le mezze stagioni" mi smeno 10 sacchi non rimborsabili. E siamo a 74 di traffico rimborsabile.

Si,ma RIMBORSABILE. 'azz..vuol dire che comunque i soldi li devo tirare fuori. Mica che chiamo gratis!

Anzi, se poi vai a vedere ti dicono che:
a) ogni dieci sacchi, te ne rimborsano 10. Che significa che se spendi 19 sacchi quei nove lì mica te li danno. Quindi dei miei 74, quattro me li fumo e rimango a 70.
b) che ti rimborsano un massimo di 90 al mese.
Vabbè, qui ci sto dentro..che culo.

Ma la cosa a cui uno non pensa (ed è favolosa) è questa. Mettevi le cuffie.
Se io spendo 70 per farmi una ricarica e poi li spendo in chiamate, me ne rimborsano 70. Ma non in soldi veri ma in bonus spendibili per telefonare.
NON E' UN VERO RIMBORSO
Viene dato un bonus, che tu spendi...non soldi veri!

Quindi tutta 'sta cosa del rimborso vuol dire che in realtà quello che succede è che le telefonate le paghi la metà. Mi spiego: pagni 10, ti rimborsano 10 in telefonate: è come se con 10 telefonassi per 20.
Quindi i miei 70 in realtà non è che me li ridanno, è come se me ne avessero fatti spendere la metà,quindi 35.

Dopo tutto 'sto casino, su 100 sacchi che ho sborsato alla Vodafone, quelli che mi hanno rimborsato davvero sono stati 35.

Illary...ma vaffanculo va'!

Iconografia












Ho letto di una ricerca che ha provato a ricostruire l'aspetto fisico di Gesù in base a parametri scientifici, geografici e storici, visto che nessun Vangelo o documento dell'epoca ne da una descrizione.

E' emerso (ma era immaginabile) che Gesù era tutt'altro che biondo, con gli occhi azzurri e sbarbato come si vede in alcune immagini.
Era invece di carnagione scura, con la barba, bruttino e vestito con la classica galabia, quel vestito lungo che usano nei paesi arabi.

Insomma, era la tipica persona che non farebbero mai salire su un aereo dell'American Airlines.

Disturbi religiosi












Ieri ero al lavoro in ufficio, quando sento provenire dal cortile interno del palazzo la voce fastidiosa di un Muezzin.
Il vicino di casa musulmano ha pensato bene di convertire all'Islam tutto il palazzo, tenendo a manetta il volume della radio. Sembrava di essere al Cairo, con 'sta litania fastidiosa che trapanava il cervello e triturava i marroni più efficacemente di un frullatore Krups.

Ma dico..vuoi sentirti 'ste menate insopportabili..ma mettiti le cuffie! O se non altro abbassa il volume sotto la soglia della tolleranza, che già avevo i timpani che mi stavano vibrando in maniera anomala. Qualche decibel in più e le orecchie mi si sarebbero trasformate come quelle di Shrek.

Subito dopo il muezzin, il vicino ci ha allietato con le ultime hit della classifica egiziana. Ovviamente tutti brani identici con un tappeto ritmico fisso di darabouka martellante e corredati dall'immancabile rebab che con il suo tipico suono stridente ha la capacità di catapultarti con la mente nel deserto tra i dromedari. Che mentre sei a lavorare non è il massimo. A meno che tu non abbia un ufficio che vende dromedari, ma in Italia è raro.

Dopo un quarto d'ora di sta roba, le segretarie si erano già dotate di veli e sonagli e stavano procedendo a una danza del ventre tra le scrivanie.

Il tecnico delle manutenzioni, improvvisatosi cammelliere, tentava di domare la fotocopiatrice con un frustino e salendole in groppa.

Anche alcuni clienti, colti da sete improvvisa, si trascinavano per terra nel corridoio chiedendo "aaacquaaaaa..." illusi dal miraggio di un boccione in fondo all'ufficio.

Stavo per srotolare il mio tappetino prêt-à-porter per rivolgermi alla Mecca, quando fortunatamente il vicino ha spento la radio.

Ma tutto questo è niente confronto all'esperienza che hanno avuto dei miei amici. Loro hanno un vicino di casa cattolico e molto religioso, che ha deciso di imporre la propria religiosità ai figli ( e ai vicini di casa) a colpi di decibel. E così, ogni mattina alle 7,30 accendeva radio Maria a volumi selvaggi.

La parola del Signore arrivava così in casa tua, anche con la porta chiusa. Passando attraverso i muri. Quando si dice la potenza del Verbo!

Altro che muezzin..svegliarsi con il rosario penso sia veramente un incubo. Già che sei lì disteso al buio, c'è il rischio che pensi di essere morto e che hai i parenti intorno che ti stanno funeralizzando.
Terribile!

E anche i figli di questo signore non credo crescano bene. Penso che se fossi stato costretto da piccolo a sentire le preghiere tutte le mattine, appena uscito di casa sarei diventato un anticlericare trasgressivo punkabbestia drogato. Il fatto che poi lo sia diventato comunque, credo dipenda da altri fattori.

L'epilogo è che, siccome poi vari vicini si sono lamentati, finalmente il signore del Signore ha abbassato la manopola di Radio Santissima a dei livelli tollerabili anche da un vicino di casa ateo.

E così tutti hanno raggiunto la pace in Terra... a quella eterna ci pensiamo poi

BBQ di Pasquetta












Pasquetta, è tempo di gitarelle fuori porta e carne alla brace.
Anch'io mi sono dato alla costina e ho assistito alla performance di una simpatica famigliola, che ricordava molto i Griffin.

Composizione della famiglia: l'Uomo, capobranco; la Donna; due figlie.
Arrivano nell'aera attrezzata verso mezzogiorno parcheggiando la macchina praticamente sulla brace, per essere più vicini al focolare (domestico).

Cominciano a scaricare ogni sorta di attrezzatura e alimento. Tutto tranne la legna per fare il fuoco, perchè l'Uomo ha deciso che la legna se la sarebbe procurata sul posto, tanto l'area era circondata di boschi.
Ottima idea, peccato che dopo tre giorni di pioggia, la legna era imbevuta d'acqua.

L'Uomo sguinzaglia così le donne alla ricerca di legna da ardere. E così assisto a queste ragazze che corrono per i boschi raccogliendo legna. Con l'abbigliamento e la camminata tipica di una modella a una sfilata di moda milanese.

Intanto l'Uomo si dedica a cercare di accendere il fuoco. Siccome non prendeva, ci butta su un'intera tavoletta del Fuochista, poi un sacchetto di carbonella, ma niente. Allora decide di soffiarci sopra.
C'era questa scena bellissima dell'Uomo messo a quattro zampe che soffiava ripetutamente (e senza esito) sulla carbonella, che visto da lontano sembrava un musulmano che pregava il dio Braciola. Ma il dio Braciola era insensibile alle sue preghiere e, dopo circa un'ora di inchini e sventagliate, il fuoco era ancora semi spento.

Noi intanto finiamo di cuocere la carne e gli cediamo il nostro fuoco funzionante. Tempo tre minuti e dal nostro ex fuoco, stava riuscendo a generare più fumo di un incendio boschivo molto esteso, tanto che alcuni passanti lo guardavano con sospetto, incerti se chiamare o meno i pompieri.

Intanto finiamo di mangiare e lo vediamo ancora lì che trafficava..credo che alla fine siano poi riusciti a mangiare pranzo verso le 4 di pomeriggio...una bella costinata molto al sangue e con carne affumicata...e con appiccicati sopra i pezzi di carta bruciata che si alzavano in volo tutte le volte che soffiava...delicious!

La costina è un'arte, mica ci si può improvvisare.

Se il buongiorno si vede dal nonnino..












"Buongiorno, come va?"
A questa domanda normalmente si risponde "Bene, grazie!". Si risponde così anche se ci è appena morto il cane perchè solitamente, per educazione, non sta bene tediare il prossimo con le nostre disavventure. A meno che il suddetto prossimo non sia il veterinario dell'ancora più suddetto cane.

Però ci sono quelle persone che non vedono l'ora di raccontarti le proprie sfighe. Di solito sono le vecchie. Le vecchie (dette anche anziane) sono terribili. La vecchia ha molto tempo a disposizione da occupare e contemporaneamente è vittima di innumerevoli acciacchi dovuti all'età, che non vede l'ora di raccontare.

Oggi ero al bar e vedo una signora fa la fatidica domanda alla vecchia:
"Buongiorno, come va?"
"Eh, non bene.." inizia la vecchia scrollando lentamente la testa.
"E' due giorni che ho il mal di schiena... blablabla.. la vista.. blabla.. colesterolo... analisi... blablabla"

Passano 12 minuti di elenco acciacchi. Poi la signora fa l'errore di fare domande sulla parentela:
"E suo nipote?Ho visto che cresce bene suo nipote!"
E la vecchia attacca di nuovo:
"Eh si..blablabla...va a scuola..blablabla... mia figlia.. blablabla... l'ALTRA mia figlia... mio genero... blablabla..."
Altri 14 minuti di elenco parenti, stato di salute, e degli ottimi risultati scolastici dei nipoti.

Allora la signora cerca di smarcarsi con un:
"Devo proprio scappare..che mi chiude il panettiere.."
Ma la vecchia non demorde.
"Ah, va dal panettiere?..Anch'io, la accompagno, così le racconto di cosa ha combinato oggi quella peste del mio gattino. Il mio micio oggi stava giocando con un tappo di sughero quando...blablablablabla"

Attenti alla vecchia. La vecchia sembra innocua ma appena le dai confidenza ti tritura i testicoli come un Bimby a velocità 1: molto lentamente e inesorabilmente. I vecchietti sono anche così, ma le vecchiette hanno quella petulanza in più sviluppata in anni di chiacchiere sotto il casco della pettinatrice. Mai dare confidenza alla vecchia se hai da fare delle cose urgenti nelle prossime due ore!

La vecchia. Se la conosci,la eviti. Se la conosci, non ti uccide...il tempo.

Terre-mito












Oggi su Facebook, tra le persone candide e di buoni propositi, circolava la seguente scritta, piena di buone intenzioni (che bello!). Copio e incollo:

VEDIAMO SE FUNZIONA VERAMENTE FB E SE LE BUONE IDEE ARRIVANO AI PEZZI GROSSI. 1) ANNULLIAMO IL MONTEPREMI DEL SUPERENALOTTO, CHE è QUASI DI 40 MILIONI DI EURO E DONIAMOLO A CHI NE HA BISOGNO IN ABRUZZO 2) RIMANDIAMO A CASA QUEGLI IDIOTI DI TUTTI I REALITY E DONIAMO I MONTEPREMI 3) INVITIAMO I POLITICI A DONARE I LORO STIPENDI DI APRILE (tanto non muoiono di fame) COPIA, INCOLLA E DIFFONDI.

Secondo me:
  1. giurato che appena annullano il montepremi, io vinco il superenalotto
  2. Si, e magari invece di rimandarli a casa, spediamoli direttamente a l'Aquila a ricostruire le case armati di cazzuola, già che ci siamo
  3. Voglio vedere se il "buon samaritano" che ha scritto questa frase donerebbe il SUO di stipendio...sono tutti finocchi col culo degli altri!
Al posto di fare tante belle proposte o scrivere cose così per fare bella figura con gli amici di Facebook, perchè non andate voi a scavare nelle macerie o fate delle donazioni coi VOSTRI soldi, invece di suggerire agli altri di farlo?

Io, essendo dichiaratamente cinico e menefreghista, e non essendo stato toccato dal terremoto non farò né una cosa né l'altra. Come del resto faranno anche quelli che su facebook scrivono nel profilo robe tipo"Un pensiero per i terremotati in Abruzzo".

Però loro sì che sono gente molto sensibile!

Il velo













Le reazioni delle persone sono imprevedibili.

Ero a un addio al nubilato ed alla futura sposina avevano fabbricato un finto velo composto da una coroncina di fiori e uno strascico ricavato da una di quelle coperte di carta che usano in ambulanza.

Ad un certo punto, vedo una ragazza (che mi si era presentata qualche minuto prima, tutta gentile) che prende il velo alla sposina, se lo mette in testa e si guarda davanti allo specchio.

Io passavo da lì e, mentre era lì che trafficava col finto velo, le dico: "Si vede proprio che non vedi l'ora di sposarti!"

La reazione è stata:
- sguardo truce
- si è tolta subito il velo
- e mi ha detto, da incazzata: "Come ti permetti?Non dirmi mai più una cosa del genere!!"

Questa è pazza.
Qualche minuto dopo mi dice: no, perchè tu non sai, perchè io sono single (detto con tristezza infinita) e me ne sono già successe di tutti i colori, ho avuto delle esperienze brutte, non mi sposerò mai..
Ho pensato che effettivamente se reagisce così, rimarrà single ancora per un po'!

Però, proprio perchè IO NON SO.. non si dovrebbe rispondere come se io SAPESSI!

Come se, visto che da piccolo mi sono ustionato con un accendino, al primo che mi chiede gentilmente se ho da accendere gli dicessi:
"Come osi??Non chiedermi mai più una cosa così!Brutto bastardo!"

Per principio













Sabato ero di passaggio in autostrada e mi sono fermato all'autogrill. Non mi ricordo se fosse un autogrill o un Autogrill ma tant'è.

Entrando noto alla cassa una famiglia che stava litigando con la cassiera, alzando abbastanza la voce. Li ignoro perchè mi stavo per pisciare sui piedi e vado in bagno.
Anche dal bagno li sentivo litigare.
Faccio tutto quello che devo poi, siccome il bagno era anche bello e confortevole, ne approfitto anche per farmi praticamente una doccia.

Torno dall'altra parte e questi stavano ancora litigando.

La questione era che uno della famigliola si era sbagliato e aveva ordinato un cappuccino al posto del caffè e allora voleva che la cassiera gli rifacesse lo scontrino e gli restituisse i soldi di differenza. Per un totale di Euro 0.20.
"Per una questione di principio"
Due ulcere a lui, quattro alla cassiera, un figura del cazzo per una questione di principio.

Ma io mi chiedo perchè la gente in giro non scopa di più. La questione di principio è una roba inutile che va al di là di una valutazione di costi/benefici e può essere dovuta solamente al fatto che trombi pochissimo. Non vedo altri motivi.

L'altro giorno ero a Genova alla mostra di De Andrè. Centinaia di persone assembrate in quattro stanzette buie. In una di queste stanzette, a base quadrata, sulle pareti erano scritti tutti gli episodi della vita del cantante ordinati cronologicamente.
Dato l'affollamento, era normale che si passasse davanti alla gente che stava leggendo, anche perchè dietro non c'era lo spazio fisico per muoversi.

E così faccio anch'io, cercando di passare velocemente per non dare troppo fastidio.
Sento alle spalle una vocina: "Scusi..".
E io "Eh?". Era una ragazzo giovane.
"Scusi, ma lei mi è passato davanti mentre stavo leggendo"
"Si, dove dovevo passare visto che non c'è spazio?"
"Si, ma non si fa così, io ho pagato il biglietto!"
"Ma dai, non mi dire!Io invece sono entrato gratis solo per romperei i coglioni alla gente!Ma vaffanc.."e la mia ultima frase è andata sfumando mentre uscivo dalla stanza.

Il suo tempo di distrazione dalla lettura mentre io passavo: 24 decimi di secondo. E invece questo ha dovuto prendersi la briga di farmi il pistolotto per qualche minuto...per una questione di principio!
Ma scopa di più!
E' pieno di repressi in giro..

La cosa divertente è che poi ho transitato di nuovo da quella stanza e ho visto il ragazzo che stava ancora leggendo...mentre davanti gli stavano passando una fila di persone a nastro. Ma a loro mica diceva più niente!

Ma torniamo all'allegra famigliola dell'autogrill.

Dopo che avevano fatto tutta lo loro scenata per principio e preso il cappuccino o il caffè facendosi restituire 20 centesimi per principio, uscendo ho visto che salivano tutti sul camion della ditta.

Ma secondo me scalarsi i costi del camion della ditta anche quando lo usi per andarci in giro al sabato con la famiglia è una cosa sbagliata.
Per principio.

Il suicidio













E' un periodo in cui sono particolarmente felice. Il mio oroscopo 2009 ci sta azzeccando alla grandissima. D'altra parte è stupido aspettare che Branko ci dica qualcosa. Me lo faccio da solo l'oroscopo, così mi faccio succedere quello che voglio. E confermo che funziona. Ognuno è fautore del proprio destino! Infatti lo stesso vale per il meteo personalizzato.

Ma a parte questo. Visto che sono allegro, oggi ho deciso di parlare di suicidio.

Se state pensando di suicidarvi per un qualunque motivo, vi dico qual è la motivazione che mi ha sempre impedito di farlo, oltre al fatto che in casa sporca e in giro è poco bello da vedere. E in ogni caso mi è sempre sembrata una cosa molto poco igienica.

Il motivo è il seguente (pensateci, mentre vi troverete con una katana in mano, pronti a fare harakiri):

Se siete in una pessima situazione vi ti suicidate...non saprete mai come andrà a finire! Come se vedessi un film fino al momento clou e decidessi di spegnere la tele. E' stupido.
E' sempre stata la curiosità a salvarmi.

La curiosità uccise il gatto. Si,ma salvò l'uomo.

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.