Switch off












Oggi qui in zona hanno spento i ripetitori. Così, all'improvviso. E' arrivato un signore e ha staccato la spina. ZAC! Nooooo...proprio mentre guardavo ensìaiès!

Se accendete la televisione, vi appare una poco rassicurante videata sabbiata a puntini bianchi e neri su tutti i canali. Se decidete di passare al decantatissimo digitale terrestre, vedrete una ancor meno rassicurante videata completamente nera tipo televisore spento.

Effettivamente la pubblicità lo diceva che aumentava la definizione: da un nulla a puntini ad un nulla bello nero ad alta definizione.

Oddio, come faremo?? Mi perdo la stronzata del giorno di Berlusconi! Oggi è pure il suo compleanno sicuramente si starà esibendo in qualche sua solita dichiarazione degna del circolo della briscola.
Come faremo senza: ForumPortaportaLaprovadelcuocoXfactor IfattovostriChetempochefaBeautifulStriscialanotiziaLepartitedicalcio e bla bla bla??

Si rischia una crisi di astinenza che non ne vedono così nemmeno a San Patrrignano. E se la gente per occupare il tempo si mette a figliare a manetta? I figli del blackout. Anzi, i figli dello switch off, come lo chiamano loro. Buongiorno, sono un figlio dello switch off. Poverino, mi spiace.

O, peggio, c'è il rischio che la gente si disintossichi dalle stronzate mediatiche e abbia l'illuminazione. C'è una realtà la fuori! C'è il sole...ed è pure più grosso di quello che compare nello schermo!

Incredibile come a volte basti staccare la spina per vedere la luce!

4 commenti:

arlette ha detto...

Eh, si, finalmente oltre ad essere "famosi " in tutta Italia per le mitiche "piogge sul Cuneese", ora abbiamo anche il digitale per primi...buio! Ma stasera ci hanno riattaccato tutto: ci tocca risintonizzare i canali, spegnere il cervello e ripiombare nel BUIO vero!

Anonimo ha detto...

Senz'altro si può fare a meno della TV, vista la qualità...
Tuttavia ci toccherà continuare a pagare il canone RAI in quanto possessori di un dispositivo predisposto a ricevere i canali televisivi, fosse anche un semplice videocitofono

Il Fulmicotonato ha detto...

@ Arlette: Eh si, hanno riattaccato tutto, in un viavai di furgoni di Mediaset e Rai che sfrecciavano per la vallata. Ora possiamo tornare a riaccendere la tele e spegnere il cervello.Che bello!

@Anonimo: Esattamente. Infatti mi fa ridere la protesta che ogni tanto qualcuno fa contro la rai (al momento Il Giornale) di non pagare il canone. Non è una tassa sulla RAI, ma su apparecchi su cui è possibile vedere la tv. Ce poi ci riesci con un videocitofono,voglio vedere come fanno a dimostrarlo. Certo,se al citofono hai appiccicato un decoder qualche dubbio viene ;)

Anonimo ha detto...

io non guardo la TV da quando è nata mia figlia, cioè da 2 anni, dal momento che preferisco giocare con lei nelle poche ore in cui io non sono al lavoro e lei non è al nido. Mi piacevano da matti i telefilm e i bei filmoni (quando li davano), mentre già prima non potevo soffrire reality shows, quiz e talk show, o come si chiamano le schifezze della De Filippi. Quindi ho dovuto rinunciare solo ai telefilm (i film li vedo al cinema e le notizie le leggo su internet). Vi dirò, non ho faticato per niente. Provateci anche voi.
Sara

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.