Paccobradipo 3











Ho comprato un fegato umano su Ebay.

Ormai col controllo del tasso alcolemico prima o poi mi appiopperanno una multa incredibile, e quindi devo correre ai ripari. Non certo bevendo meno, ma piuttosto smaltendolo di più e meglio.

A questo si somma la mia insanabile passione per il fritto misto piemontese, la pizza alla bagna caoda, i funghi crudi di origine dubbia, il Big Mac Menu a profusione e fare l'amore con il sapore di fritto. La conseguenza è che a lungo andare il mio fegato originale comincia a soffrirne un po'.

Allora mi sono detto: facciamocene impiantare un secondo. Divento una specie di organismo chirurgicamente modificato e riduco il rischio di autoavvelenamento eno-gastronomico, sanando questa mancanza divina di averci fatto con un solo fegato, non prevedendo l'invenzione degli etilometri.

Il tizio che me l'ha venduto si è suicidato con una medusa cubo alla chiusura dell'asta ebay e il suo avvocato mi ha prontamente spedito l'organo col servizio Paccocelere3 di Poste Italiane.

Il Paccocelere 3 si chiama così perchè prevede la consegna tassativa del pacco entro 3 giorni. La parola "tassativa" è intesa all'italiana, infatti 3 giorni sono una speranza, non una certezza.

Posteitaliane, credo per motivi autolesionistici, ti dà la possibilità di seguire il percorso del pacco. Ci mettono però delle descrizioni curiose. Questo ad esempio è l'iter del mio pacco"celere" (si legge dal basso verso l'alto):















Tre giorni per accettare il pacco. Un impiegato delle poste se lo mette lì sulla scrivania, lo guarda intensamente e cerca di accettarlo con l'aiuto di uno psicologo.

Curiosa la chiusura settimanale: di chi? Delle Poste, al lunedi?? Mia? "Senta, lei oggi è un po' chiuso, glielo consegno domani vah, che sarà più socievole. Guardi, il lunedì è duro per tutti".

Ora, dopo tutti questi giorni, il mio fegato umano non era più tanto fresco né tanto meno impiantabile.

Oltretutto il pacco è arrivato tutto smussato e di una forma che della scatola originale restava ben poco. Sembrava fatto rotolare giù dalle scale e infine usato come sedia da un lottatore di sumo obeso.

Sono convinto che le Poste paghino un tizio apposta per devastare i pacchi. Certamente si trova tra un "hub" e l'altro. E' un tifoso della curva laziale condannato a lavorare la domenica al posto di andare allo stadio. L'hanno messo a prendere a calci i pacchi e lui ci mette tutto il suo entusiasmo.

E così alla fine del fegato ne ho potuto salvare solo qualche fettina, che ho fritto (secondo la deliziosa ricetta del Sig. Lecter). Non l'ho nemmeno digerito bene, proprio a causa della mancanza del secondo fegato.

Ora, qualcuno mi dovrà risarcire per questa cosa. Il tizio di ebay è pure morto invano. E anche la medusa cubo.
Dovrei come minimo fare causa alle Poste, o per lo meno al tifoso laziale.

Ma non ho il fegato.

6 commenti:

regulus21 ha detto...

Ma quanto è gustoso (!) questo post? :D

usagi ha detto...

godibile davvero...

Gandhi ha detto...

Povera medusa.

Selene ha detto...

Ringrazio di cuore le poste italiane per la mia salute mentale, ah ringrazio anche Berlusconi. Altrimenti non ridiamo piu'.

La Bla ha detto...

Ringrazio Muccino per il film con Willy Smith altrimenti il mittente non avrebbe saputo come fare a mandare il fegato al fulmicotonato ;-P

Anonimo ha detto...

ma dove li tiri fuori certi racconti? grazie, ti adoro
Sara

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.