Qualcuno













Buongiorno dottore. Le piace il mio dipinto?

Buongiorno. Ma è sempre lì a perder tempo e a dipingere quelle croste orrende? Se continua così,  lei non diventerà mai qualcuno nella vita

Ma io sono già qualcuno: sono io. Non potrei essere né nessuno perchè esisto, né qualcun altro. Nemmeno se avessi un gemello o un sosia

Intendo qualcuno che conta

Invece si: di lavoro faccio il contabile

Voglio dire qualcuno che conta nella società

Si,ma non è che può aggiungere una parola per volta! Stavolta ha detto la frase per intera o vuole aggiungere ancora qualche altra parola?

No, direi che la frase adesso è completa

Comunque lei dà per scontato che io voglia diventare qualcuno che conta nella società. Ma io non voglio.

Perchè?

Perchè più conti più aumentano le responsabilità. Più aumentano le responsabilità e più vivi stressato. Più aumenta lo stress e meno hai tempo per vivere. Guardi per esempio il presidente degli Stati Uniti. E' l'uomo più potente del mondo e non ha nemmeno un minuto per farsi una passeggiata sotto i portici. Ha le guardie del corpo anche fuori dalla toilette (se non dentro), ha i paparazzi che gli fotografano anche i calzini se non si abbinano perfettamente alle scarpe. Chi vive meglio, io o il presidente degli Stati Uniti?

Si,ma lui lascierà un segno nella Storia

Anche Hitler ha lasciato un segno nella Storia

Ma non è la stessa cosa

Infatti Hitler probabilmente non aveva le guardie del corpo in bagno. Ma visto il casino che ha fatto, probabilmente era ancora più stressato del presidente degli Stati Uniti. Insomma, se vuoi lasciare un segno nella storia nel bene o nel male devi vivere stressato per forza. Poi magari si avverano le profezie dei Maya o degli Inca che distruggono tutto, compresi i libri di storia e alla fine ti sei stressato per niente.

Guardi con lei non si può ragionare. Non le interessa nemmeno diventare famoso?

Senta, non mi disturbi e mi lasci ai miei quadri e al mio sforzo di rimanere nell'anonimato.
Arrivederla Dottore.

Faccia come crede. Arrivederla, signor Mirò

0 commenti:

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.