Elettro-domati













Hanno inventato la forchetta che ti avvisa con una vibrazione se stai mangiando troppo velocemente e che quindi devi rallentare. Hanno creato il maialino da mettere in frigo che ti fa il mazzo se mangi fuori dai pasti.

Al salone dell'auto di Francoforte è tutto un delirio di dispositivi che non ti fanno guidare se sei ubriaco, che ti dicono di accostare se sei stanco, che ti impongono di rallentare se vai troppo veloce eccetera.

Con la domotica ora c'è il frigo che ti avverte di fare la spesa, il computer di casa che ti segnala che stai consumando troppo e che dovresti spegnere l'abat-jour se sei in un'altra stanza.

Ma le macchine dovrebbero essere state inventate per servire l'uomo, non per comandarlo. Caro frigo, visto che sei vuoto, ti alzi e vai a fare la spesa. Toh, ti lascio anche il portafoglio. Non che ordini a me di farla!

Pensateci: fino a qualche tempo fa avevamo paura che i robot diventassero talmente evoluti da comandarci. Oggi siamo talmente stupidi da creare noi stessi dei robot perchè ci comandino.

A questo punto perché non fare anche un robot-mamma che ci urla di prendere il golfino mentre usciamo o che, quando siamo a tavola, ci dice "mangia, mangia, mangia.." andando peraltro in conflitto con il robot-forchetta.

O un robot-moglie che ci obblighi a vestirci coordinato e a lavarci regolarmente, "cheppuzzi".

In un contesto di questo tipo, un robot-duce avrebbe un grande successo. Ma siamo talmente imbecilli che prima o poi ce lo inventiamo, e ne andremo anche fieri perchè "Da quando c'è lui i treni a levitazione magnetica arrivano in orario".

Io sono orgoglioso del fatto che tutti i miei dispositivi elettronici si facciano i cazzi loro. Non sia mai che una lavatrice osi sentenziare su cosa devo o non devo fare con le mie mutande! 

Una volta un forno ha provato a segnalarmi che mangiavo troppi grassi. L'ho fatto esplodere con un petardo. 

Da quel giorno nessun altro elettrodomestico ha più osato alzare la cresta.

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.