Isterismo e criceti













Sono ISTERICO.
Per il lavoro. Troppe cose da fare, tutte insieme.
Se si fanno troppe cose tutte insieme, si fanno male.

Se si sceglie di farne una per volta, si scopre che si sarebbe dovuto farne PRIMA un'altra.

Ma ormai è troppo tardi perchè si è già fatta QUESTA cosa... che oltretutto a posteriori è risultata assolutamente INUTILE.
Fretta fretta fretta.
Fretta di schiantarsi contro un muro di errori, dopo avere fatto MALE un lavoro per via della FRETTA.
Ma lentamente non si può fare, perchè questo porterebbe via tempo per impostare altri TRE lavori. Per impostare MALAMENTE altri tre lavori.

Alla fine l'unica cosa che ne consegue è l'isterismo. Puro, malsano fastidioso isterismo.

L'isterismo nuoce gravemente te e chi ti sta intorno.

Ho una voglia matta di schiacciare ripetutamente il tasto "g"  del PC in modo ossessivo compulsivo, per sfogarmi.
Anzi, ora lo faccio:
g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g g

Ecco,ora mi sento più rilassato....anzi, lo faccio ancora un po', stavolta più velocemente:
gggggggggggggggggggggggggg

Va quasi bene.

Mi sto calmando.

Il tasto g è meglio dello psicologo.secondo me quelli che fabbricano i computer ce lo mettono apposta. da usare, ad esempio, quando il pc ti si pianta a metà di un lavoro non salvato.

Domani ho una giornata simile a questa. Magari mi stacco il tasto g e me lo porto dietro, da usare in caso di necessità. Forse anche il "k" funziona bene. Proviamo:
k k k k k k k...no, non è la stessa cosa.

Perchè bisogna ridursi così a lavorare? Perchèèè? Ho voglia di uccidere qualcuno..


Per fortuna che almeno ho trovato questo modo di sfogarmi che limita e concentra la mia violenza sui due centimetri quadrati di questo utilissimo tastino. Conosco gente che per sfogarsi fa cose molto peggiori quali, ad esempio, partecipare ad una discussione da Amici di Maria de Filippi.

Io stesso prima della scoperta dell'efficacia del tasto g, usavo criceti vivi come schiacciastress. Che producevano anche un simpatico "squit!" strizzandoli.

Ho dovuto smettere perchè si rompevano troppo frequentemente.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

prova con il punto G, dicono sia efficace nei casi di isterismo

Usagi ha detto...

pensavo che un altro modo per scaricare lo stress fosse quello di schiacciare il punto G.
ps: per fortuna hai smesso con i criceti, quelli lasciali al tuo gatto. :-)

Usagi ha detto...

qualcuno ha avuto la mia stessa idea... solo che mi ha battuto sul tempo scrivendo un minuto prima. uff

La Bla ha detto...

occhio a non romperli con troppa frequenza sti punti G...uahuah ...e poi me lo immagino appoggiato sulla tua scrivania come antistress... bleah!
Ocio alla signora delle pulizie che nn te lo butti via però...

L'anticoagulante ha detto...

La tua pare una crisi da sindrome premestruale...non è che stanno per venirti...?
Fossi in te mi comprerei preventivamente degli assorbenti interni...
In caso non ti servissero per il loro più noto utilizzo potresti sempre usarli per pulire il tasto G della tastiera...
Una persona isterica in genere unge il pc perchè mangia schifezze per reggere la tensione emotiva e/o perchè non ha proprio tempo di staccarsi dal pc per mangiare...dunque la loro funzione assorbente la svolgerebbero comunque...
Il mio consiglio è quindi di correr al supermercato a comprarli!!!

frank ha detto...

beh, almeno il tasto g siamo sicuri che esiste (criceti... ma sarai mica una reincarnazione di steinbeck?)

cervello ha detto...

Di questo passo dovrai cambiare tastiera ogni tre mesi però! Oppure scrivere parole senza la lettera 'g'.

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.