Automobilisti innevati



Oggi qui nevica. Per essere originale dovrei scrivere qualcosa su un altro argomento. Infatti parlo di neve perchè non sono originale.

Le previsioni, stranamente, sono state precise: ieri dicevano neve e così ieri sera mi sono messo lì e ho montato su le gomme da neve. Oggi ha nevicato come da copione e sono uscito di casa tranquillo. Che noia. Tempo fa era più divertente: aprivi la finestra, vedevi fuori un metro di neve inaspettata e due erano le cose che pensavi: "Porca merda e ora come esco di casa?" e poi subito il pensiero consolatorio: "Però almeno si va a sciare!".

Quando nevica gli automobilisti si dividono in varie categorie:
  • gli Estivi: quelli che escono con le gomme normali. Li riconosci perchè di solito sono alternativamente: a) di traverso rispetto alla statale; b) in un prato seguendo la linea tangente alla prima curva c) nel culo a un'altra macchina
  • gli Sgommoni Tamarri (come me): gommati giusti e che si divertono come matti nella neve a fare cose tipo sgommate, curve col freno a mano e scrivere le proprie iniziali sulla piazza principale del paese usando la piazza come foglio bianco e le Michelin Alpin come matita.
  • quelli con la Vecchia Panda 4x4: sono una categoria a parte: anche se guidano male, la Panda non tradisce. Quella macchina probabilmente è stata concepita per la Siberia
  • i "Ventiallora": mantengono i 20 km/h fissi appena vedono la neve. Che ce ne sia 1 mm o 1 m è uguale. Se li incontri per strada, puoi annullare i tuoi appuntamenti del pomeriggio. Vengono superati anche dalle biciclette
  • i Catenati: li riconosci dal rumore: mettono le catene quando non ce n'è bisogno, e le tengono anche sull'asfalto pulito, producendo il tipico "tlìn tlìn tlìn" che sotto periodo natalizio è facilmente confondibile con i campanelli di Babbo Natale. Molti bambini, affacciandosi alla finestra rimangono puntualmente delusi

E infine quelli più tremendi:
  • i "La neve è solo frutto della mia immaginazione": Pericolosissimi. Guidano normalmente come d'estate, come se la neve non esistesse, accelerate, frenate, ti stanno al culo a distanza ravvicinata. Il bello di questa categoria di automobilisti è che, anche dopo che tamponano si chiedono: "Non capisco perchè la macchina non abbia frenato!". Se devono uscire da un parcheggio e dietro hanno un cumulo di neve buttato dallo spartineve, fanno finta che non esista, fanno retro normale ottenendo in alternativa la distruzione del posteriore della macchina o di rimanere incastrati in bilico sul cumulo, fino allo scioglimento dello stesso...che però avverrà solo in primavera. Questa categoria è anche quella che aziona il tergicristallo quando sul parabrezza si è depositato un metro di neve. O che partono senza toglierla dai vetri,nella cecità totale: degli igloo semoventi.

Quindi ocio e buona neve!

2 commenti:

Amauroto ha detto...

E www.fabello.it?

Il Fulmicotonato ha detto...

Mannaggia a sti lettori attenti!hehe
Comunque Fabello funziona solo quando si guardano le previsioni per organizzare gite di piacere. Lì è fondamentale essere ottimisti.
Oggi che si lavora, può anche nevicare :P

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.