Zucchero













Le bustine di zucchero fanno storia. Sembra che sia reato lasciare la bustina bianca, bisogna scriverci sopra qualcosa. Allora c'è stata tutta la serie delle olimpiadi, a Natale ci sono quelle con le renne, a Pasqua i pulcini, ogni periodo ha le sue.

Per capire in che periodo dell'anno ci si trova, invece di guardare il calendario, basta andare al bar e leggere le bustine di zucchero.
Il problema è che adesso che siamo in un periodo un po' insignificante.

Oggi le bustine che c'erano al bar dicevano "Viva la pace", poi sotto a ognuna c'era un messaggio di pace diverso. Ma piuttosto metteteci una barzelletta, così uno inizia bene la giornata!

Ma viva la pace..!Non è che cambi il mondo scrivendo viva la pace su una bustina di zucchero da distribuire in Italia, che è un paese pacifizzato.

Propongo invece di bombardare la striscia di Gaza con delle bustine di zucchero pacifiste. Sicuramente israeliani e palestinesi avrebbero istantaneamente l'illuminazione e finirebbero al bar insieme a prendersi il caffè. Ben zuccherato.

7 commenti:

La Bla ha detto...

per la serie:
"per queste feste
io desidererei
pace per tutto il mondo
mentre invece per me
se c’è se si può la borsa Kelly
di Hermès in coccòdrill"

Firmato: Sig. Eridania :P

centcoll ha detto...

le bustine con le barzellette esistono! più che barzellette erano freddure, ma piacevano lo stesso. Poi è successo come per le bustine con sopra le foto degli animali, c'era chi faceva la collezione e il barista si è stufato, sparivano molte bustine di zucchero senza che ci fosse la proporzionale vendita di caffè, così ha ripreso a mettere delle banali bustine con sopra la marca del caffè. E il mio caffè mattutino è diventato più triste.

centcoll ha detto...

a questo proposito vorrei mettere in guardia tutti quelli che anzichè una sana dose di zucchero cercano quelle bustine di dolcificante alternativo. Quando c'è scritto "contiene destrosio" e voi siete contenti perchè non contiene glucosio, sappiate che è la stessa identica molecola, che ha storicamente due nomi diversi. Non fatevi pigliare per il culo.

Il Fulmicotonato ha detto...

Una volta ho visto una signora che a pranzo ha preso lo stinco, un dolce con la crema e però arrivata al momento del caffè, ci ha messo dentro lo zucchero dietetico...

centcoll ha detto...

ecco, appunto. alle persone piace molto prendersi per il culo anche da soli, non solo dagli altri.
Che poi esiste una pianta, la Stevia, che produce un dolcificante naturale non assimilabile dal corpo animale, tradotto in parole povere un dolcificante che non fa ingrassare, non produce nessun effetto sul corpo umano, sarebbe fantastico per i diabetici. E' stato scoperta secoli fa e usato in Asia e SudAmerica, ma in Europa non si riesce a introdurre la coltivazione e l'industrializzazione per sostituire gli zuccheri tradizionali. Se qualcuno si chiede il perchè, la risposta è:case farmaceutiche. Che mondo del cazz---

Arturo Folletti ha detto...

Mi sembra un ottima soluzione al conflitto che si trascina da tempo immemorabile, proporrò la Sua candidatura al prossimo nobel per la pace!

:-)

Il Fulmicotonato ha detto...

hehehehe..

La ringrazio, Egregio, ma sono già in corsa per l'Ignobel per la letteratura inutile.

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.