Indizi elettorali












Domani si vota e in molte città si faranno le comunali.

Ovunque si sono diffusi i "santini" con le facce dei candidati. Sono bellissimi. Alcuni scelgono uno scorcio tipico della città per far vedere che è gente del posto. Di solito si tratta invece di sindaci plurieletti del comune vicino che non possono più candidarsi lì, allora provano a andare all'arrembaggio del comune limitrofo cercando di far breccia sui cittadini. Gli stessi cittadini che per otto anni, ai consigli comunali venivano definiti "Quegli stronzi del comune vicino".

Altri candidati nelle foto scelgono sfondi bucolici con montagne verdi e le corse di una bambina (se il comune è montano) oppure mare, scogli e le corse di una bambina (se il comune è marino).

Pochi scelgono la Tour Eiffel.. peccato: è una cosa che da subito l'idea di uno che vuole puntare in alto.

Le facce poi sono accattivanti: sorrisi polident tiratissimi a 180 denti, il vestito "della domenica" tirato fuori dalla canfora per l'occasione (modello standard Matrimoni&Funerali®).

E ci sono anche quelli che, all'opposto, vogliono dimostrare che sono dei grandi lavoratori e quindi mettono un vecchio pile, un cappello da contadino per far vedere che loro non devono nemmeno scendere in campo, perchè nel campo ci sono già.

Ma ho notato una cosa, girando in macchina da un paesino all'altro. Ho scoperto che c'è un indizio molto attendibile sul fatto che in quel comune ci saranno le elezioni: l'asfalto.

Se in un paese devono esserci elezioni imminenti, il sindaco uscente si sputtana i soldi residui, raschiati via dalle casse comunali per asfaltare le strade e lasciare un buon ricordo agli elettori.

E meno hanno fatto nel corso della legislatura e più asfaltano. Dalle mie parti sembra che debba passare il Giro d'Italia...credo che abbiano la coscienza molto sporca..

1 commenti:

Anonimo ha detto...

per fortuna ci sono le elezioni, così asfaltano....

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.