Burocrazia estrema












Oggi sono andato in Questura: dovevo farmi il nuovo passaporto.

Sono arrivato attrezzato: mi ero già preparato tutta la documentazione, scartoffie varie, bolli pagati e dichiarazioni dichiarate.

La signora dello sportello mi dice: "Ok, va tutto bene... però la sua firma non corrisponde.."

"Scusi?"

"Si, la firma sulla domanda non è uguale a quella che ha fatto sulla carta d'identità"

"Le giuro che io sono io. In realtà quella sulla carta d'identità è diversa perchè all'epoca avevo un braccio ingessato e non riuscivo a scrivere bene"

"Non importa..vicino alla firma sulla domanda, mi deve ri-firmare come quella sulla carta d'identità, altrimenti non accettiamo la domanda"

Va bene.
Lo spigolo dello sportello mi sembrava sufficentemente vivo. Così mi sono allontanato di qualche passo oltre la linea rossa sul pavimento. Mi sono poi lanciato di corsa verso lo sportello, all'ultimo ho spiccato un salto e ho sbattuto violentemente l'avambraccio sullo spigolo rompendomi il braccio.

Poi ho firmato riuscendo così a riprodurre perfettamente lo scarabocchio che avevo fatto all'epoca.

"Ora la sua pratica è a posto, può passare a ritirare il suo passaporto tra 15 giorni".

3 commenti:

arlette ha detto...

Caro Fulmicotonato, scordati i quindici giorni promessi: il passaporto dovresti averlo giusto in tempo per...quando ti toglieranno il gesso, tra un mesetto. Salvo poi doverlo rifare( nuovamente a tue spese, ovvio!) perchè hanno sbagliato a scriverti la data di nascita...E tu ti chiederai com'è possibile, visto che sui moduli l'hai ripetuta GIUSTA più o meno mille volte...Mah...Buona fortuna!

Rieccomi ha detto...

questo è niente... provate a seguire tutta la procedura per la conservazione autologa del cordone ombelicale durante l'ultimo mese di gravidanza... quello sì che è uno sport estremo tra uffici pubblici...

Il Fulmicotonato ha detto...

La cosa divertente è che davvero mi ha chiesto di firmare male come quando avevo il braccio rotto...ma ci sono o ci fanno per essere assunti?
Che poi ero alla polizia..figurarsi fossi stato dai carabinieri!

Discolpatore

Ogni riferimento a cose,
persone, animali realmente esistenti
sono non voluti e frutto di fantasia.

Della VOSTRA fantasia.

Infatti anch’io sono frutto della vostra immaginazione e non esisto.

Per cui se vi sentite offesi e/o turbati e/o chiamati in causa e/o indignati da questi testi, dovete prendervela solo con voi stessi.

O al limite con il vostro psicologo, che sta facendo un pessimo lavoro.

Copyright

Creative Commons License
Campi di Fulmicotone by Il Fulmicotonato è sotto una Licenza Creative Commons.